Matrimonio estivo: i menù consigliati per il grande giorno

Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Giugno è il mese che con le sue temperature miti e i suoi colori brillanti ci accompagna nel vivo della bella stagione. Ma non di sole vacanze sono fatti i progetti di questo periodo: a tantissimi è certamente capitato di partecipare ad un matrimonio estivo dalle atmosfere delicate e fresche, con ricevimenti all’aperto studiati nei minimi dettagli, in mezzo al verde o in riva al mare. Chi decide di pronunciare il fatidico “sì” d’estate, deve tener conto di tutto ciò che questa stagione può offrire, per sfruttarne al meglio ogni originale peculiarità ed evitare spiacevoli inconvenienti: la scelta del menù rientra tra le principali accortezze che devono rendere quel giorno il più memorabile di tutta la vita.

Il menù ideale per i matrimoni estivi

Estate e matrimonio: un binomio affascinante, ma che nasconde non poche insidie per chi si ritrova a voler organizzare le nozze da sogno, cercando di curare al meglio ogni particolare.

La selezione dei piatti del menù deve avvenire tenendo bene a mente la temperatura tendenzialmente elevata del periodo. I ricevimenti serali saranno sicuramente più indicati, perché regalano una maggiore frescura rispetto alle ore più calde della giornata. Un ottimo intrattenimento nell’attesa dell’arrivo degli sposi lo darà allora un bel cocktail energizzante, a base di frutta, servito in un ambiente fresco; tutto il menù dovrà poi basarsi su piatti leggeri, possibilmente idratanti, onde evitare il sorgere di spiacevoli “bollori” che potrebbero rendere le ore del pasto particolarmente pesanti per gli invitati.

I menù di pesce sono sicuramente da preferire rispetto a quelli di carne: se il matrimonio viene celebrato in una località marittima, allora la scelta sarà fin troppo scontata, ma se la regione offre una grande varietà gastronomica a base di carne, allora sarà meglio optare per portate che comunque escludano stufati a vantaggio, eventualmente, della griglia o di ricette fredde, come le insalate.

Si sta inoltre diffondendo la moda del buffet finger food, che, oltre a dare un tocco di dinamicità alla tradizionale cerimonia statica, rappresenta il giusto equilibrio tra la ricerca della leggerezza del pasto e il gusto originale dato da ricette sfiziose e mai banali, per imparare tutti i segreti della preparazione di queste sfiziose specialità potete seguire uno dei corsi di finger food presenti sul territorio.

Fondamentale è comunque la freschezza degli ingredienti stagionali, unita alla leggerezza della cucina: le tecniche di cottura da prediligere saranno quindi, oltre alla già citata griglia, quella a vapore o in padella, evitando fritture e sformati.Menu per il matrimonio corsi di cucina torino

Gli antipasti dovranno stimolare l’appetito, senza risultare troppo abbondanti, e, allo stesso tempo, rinfrescare gli ospiti sicuramente accaldati dopo la cerimonia: vassoi di affettati e formaggi, canapè, carpacci, spiedini freddi sono sempre graditi per introdurre al pasto con la giusta delicatezza.

Per i primi si potrà pensare a un risotto con verdure e una pasta con condimento di pesce; i secondi completeranno il ricevimento grazie al trionfo di sapori dato da un buon pesce fresco o da tagliate e filetti di prima qualità.

Dulcis in fundo: la torta nuziale

Abbiamo visto come sia importante, a tavola, soddisfare anche l’occhio, oltre al palato: se si parla di matrimoni, dove l’estetica è fondamentale per colpire in modo efficace gli invitati, allora la torta dovrà sicuramente essere scenografica, d’immediato impatto visivo, come i corsi di cake design che abbiamo già incontrato insegnano.

Una torta a base di panna fresca e frutta di stagione favorirà la digestione del pasto, depurando il nostro gusto con la semplicità di ingredienti genuini. Anche una torta gelato può essere un ottimo finale, per rinvigorire gli ospiti con un tocco di golosità sempre gradito al palato durante i mesi più caldi.

Insomma, anche con temperature che sfiorano i 40° i fiori d’arancio possono mantenere vigore, basta saper scegliere bene tra la grande varietà che i cibi stagionali offrono per i nostri matrimoni estivi.

 

 

Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Iscriviti alla nostra newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *