Cioccolatò 2015: il cioccolato arriva a Torino

Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Questo articolo non è prettamente dedicato a qualche corso in particolare, come la maggior parte degli articoli di questo blog, ma è dedicato ad un evento molto importante che si svolge nella città di Torino: Cioccolatò 2015.
Torino ospiterà la undicesima edizione di questa fiera, dal 20 al 29 novembre 2015 piazza San Carlo sarà invasa dagli appassionati di cioccolato e dai principali operanti nel settore.

Saranno ospitati i più grandi produttori di cioccolato made in Italy ed internazionale, ma con un occhio di riguardo ai produttori locali, essendo il Piemonte tra i principali produttori in questo settore.

Un’ottima occasione per i torinesi, e non solo, di conoscere meglio questa delizia, non esclusivamente a livello di degustazione, ma anche per quanto riguarda la tradizione culturale del cioccolato.
Un intenso programma di attività verrà gestito da Conpait confederazione pasticceri italiani, sotto la guida di esperti chef e maestri del cioccolato che daranno prova della propria abilità e creatività, coinvolgendo inoltre i visitatori che potranno cimentarsi nel creare deliziose prelibatezze al cioccolato.

Un polo della fiera è dedicato alla degustazione, dove vengono organizzati degli incontri denominati “Matrimoni impossibili” nel quale si propongono assaggi di combinazioni particolari tra cioccolato locale e prodotti tipici del territorio come il peperone di Carmagnola, le mele cotogne piemontesi e la toma di Trausella, connubi molto particolari dediti ad esaltare i sapori tipici del Piemonte.

Quest’anno Cioccolatò fa un tributo all’Expo di Milano recentemente conclusosi, avendo come tema “Chocolate corsi_di_cucina_torino_cioccolato_2015Exploit” e riprendendo nel logo i colori di Expo 2015. Il tributo ad Expo non si ferma solo al logo, ma si valorizza Torino come rappresentante nel mondo del settore cioccolatiere, dimostrato dalla sua presenza ad Expo 2015 nel padiglione dei distretti italiani del cioccolato.

Sabato 28 novembre Cioccolatò presenta il Gianduiotto day, una giornata dedicata al simbolo della produzione locale di cioccolato, e simbolo della città, verrà raccontata la storia del gianduiotto presentata la rassegna letteraria dedicata al cioccolato e sarà ovviamente prevista la degustazione del cioccolatino più famoso di Torino ad un prezzo simbolico che verrà devoluto in beneficenza.

Per vedere il calendario completo delle attività della fiera potete scaricare il programma di Cioccolaò 2015 in pdf: CTO2015_programma-web

Una volta partecipato a Cioccolatò se avete nutrito curiosità di imparare l’arte del cioccolato potete, rimanendo a Torino, frequentare dei corsi di cioccolateria, vi sono molteplici tipologie di corsi che riguardano il cioccolato, dai corsi per la degustazione, ai corsi per fare il cioccolato, per decorarlo ecc. ecc. Ricordate però che il cioccolato ha spesso e volentieri una base, o comunque uno stretto legame con la pasticceria, dunque anche tra i corsi di pasticceria potreste trovare ciò che rientra nei vostri interessi.

 

Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Iscriviti alla nostra newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *