A Spasso nel Gusto, dal mercato al museo: il mini corso di cucina itinerante

La Conservatoria delle Cucine Mediterranee lancia nuovamente a Torino il progetto Gem-Dialoghi in Barriera, questa volta con il titolo A spasso nel gusto. Dal mercato al museo, finanziato dalla Fondazione CRT e in collaborazione con il Museo Ettore Fico.
I nuovi appuntamenti avranno come tema principale il connubio fra arte visiva e arte culinaria, grazie alla sapiente professionalità dello chef Enrico Bricarello, e si svolgeranno in tre sabati, durante i mesi di marzo, aprile e maggio.

Con questa iniziativa, i partecipanti avranno modo di riscoprire le antiche tecniche culinarie e di impararle a realizzare a partire dalla scelta delle materie prime. Infatti il percorso partirà dal MEF (Museo Ettore Fico), in Via Cigna a Torino per poi snodarsi tra le vie del mercato di Piazza Foroni, sotto la guida esperta dello chef Bricarello che accompagnerà i partecipanti alla ricerca dei prodotti regionali e stagionali.

I luoghi di questo percorso saranno allora quelli di Barriera di Milano, già protagonisti della precedente edizione del progetto Gem, Incontri in Barriera. L’obiettivo dello chef Enrico Bricarello è di strutturare questi appuntamenti come un mini corso di cucina: infatti, dopo la tappa presso il mercato di Piazza Foroni, i partecipanti ritorneranno al MEF, per apprendere come abbinare gli ingredienti al fine di realizzare le ricette proposte dal maestro.

Con una lezione tecnico-pratica, le persone che parteciperanno a questa iniziativa non solo avranno modo di imparare dallo chef a cucinare e a unire gli ingredienti precedentemente acquistati, ma potranno anche degustarli insieme a fine serata all’interno del ristorante del Museo Ettore Fico.

Gli appuntamenti previsti saranno svolti in tre giornate:a spasso nel gusto tra i luoghi di barriera di milano

  • sabato 24 marzo, con ricette dedicate alla Pasqua;
  • sabato 14 aprile, attraverso un incontro dal titolo “I sapori dell’Italia“, dedicato alle antiche ricette del Mezzogiorno;
  • sabato 19 maggio, infine il percorso si concluderà con la lezione “Cous cous di terra”, dove i protagonisti saranno il grano duro, le verdure e gli aromi dell’entroterra in abbinamento alla carne di agnello adulto.

Grazie a questo evento, si avranno sia l’opportunità di imparare nuove ricette da un professionista della cucina, sia l’occasione di riscoprire i luoghi di Barriera di Milano, a partire dallo stesso mercato di Piazza Foroni, luogo di tradizione e di esposizione di un patrimonio culinario. I prodotti infatti raccontano una storia che deve essere appresa e ricordata, proprio come quella delle opere conservate all’interno del Museo Ettore Fico. Ecco allora come entrambe le tradizioni, culinaria e artistica, possono avere un terreno comune, da conservare e valorizzare.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *