Un corso di cucina per disabili a Grugliasco: “Viva il Cuoco” porta tutti dietro i fornelli

Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

L’associazione “L’isola che non c’è” di Grugliasco (TO) ha inaugurato il progetto “Viva il cuoco” nella nuova cucina della struttura, in cui 6/8 ragazzi diversamente abili a turno dovranno cimentarsi in ricette di cucina. Il corso di cucina per disabili vede la preziosa collaborazione dell’Ufficio Educazione di Food Italia, e vuole essere un percorso tanto educativo quanto ludico.

Imparare a cucinare con un corso di cucina

La presidente Marisa Nerone ha voluto puntare su un progetto formativo che coinvolgesse attivamente i portatori di handicap.

I “ragazzi” dell’Isola che non c’è hanno così la possiblità di approfondire tre tematiche care a Slow Food(parte attiva del progetto): la convivialità, l’educazione sensoriale e la territorialità.

Stimolando i sensi, è possibile conoscere a fondo il cibo che si mangia. Perché per cucinare non basta conoscere alla perfezione le tecniche e le ricette.

Guidati da Slow Food, gli aspiranti cuochi possono sperimentare i piatti più tradizionali, legati alle radici. Insieme si costruisce un menù basato sull’utilizzo di ingredienti a Km 0, di stagione. Si dà valore alla sostenibilità e all’attaccamento territoriale.

Col tempo, l’Isola che non c’è avrà di certo bisogno di una cucina più grande. Serviranno fondi, ma l’ottimismo è alto.

Intanto, i cuochi in erba si stanno già dimostrando pratici, veloci e fantasiosi. Tre doti che da sempre caratterizzano i migliori chef.

Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Iscriviti alla nostra newsletter!

One thought on “Un corso di cucina per disabili a Grugliasco: “Viva il Cuoco” porta tutti dietro i fornelli

  1. salve sarei interessata al corso di cucina per un ragazzo di 24 anni con la sindrome di prader willy
    potete darmi informazioni grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *