Salone del Libro: appuntamento con la cultura nei laboratori di cucina

Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Per la quarta edizione consecutiva, il Salone del Libro ospiterà Casa CookBook nel Padiglione 2 di Lingotto Fiere: dal 12 al 16 maggio tornerà lo spazio dedicato alla cultura per la buona tavola, dove l’esposizione delle più svariate pubblicazioni del settore sarà piacevolmente movimentata da tanti laboratori di cucina e dimostrazioni di arte culinaria condotti da importanti chef e aperti a tutti.

Un programma che si riconfermerà certamente di successo, in linea con lo spirito che da sempre anima il Salone del Libro, quello di rendere la Logo_salone_librocultura fruibile a tutti attraverso una continua interazione con il pubblico, sia esso formato da appassionati ed esperti o da semplici curiosi.

Riscoprire la cultura culinaria tra i libri di cucina

L’area espositiva quest’anno è ancora più estesa e ricca: ben 25 case editrici troveranno infatti dimora negli spazi dedicati, tra cui nuove presenze come Cucchiaio d’Argento, FunnyVegan, Cef Publishing, Luca Maroni, Sens e Moka Libri; torna inoltre Phaidon Press, prestigioso brand con sedi a Londra, Parigi, Barcellona, Milano, Tokyo e New York.

Il vero cuore di Casa CookBook è ancora una volta la Show Kitchen, un ampio spazio dotato di 100 posti a sedere che ospiterà oltre 50 eventi tra degustazioni, presentazioni di libri di cucina e showcooking.

La grande novità introdotta quest’anno è il Cook Lab, uno spazio incontri interamente dedicato ai laboratori di cucina. Un’esperienza sensoriale davvero unica: gli amanti dei fornelli e dei buoni sapori potranno maneggiare materie prime ed utensili ascoltando consigli e segreti degli esperti, provando nuove ricette e scoprendo tutti i trucchi per preparare piatti eccezionali. Tante le attività proposte: dalla preparazione del pane con le tecniche di panificazione alla realizzazione delle ricette vegane, dalla pasticceria alla degustazione vini, dalla pasta fresca fatta a mano alle ricette a base di frutta.

Un’area specifica è poi riservata al CookLab Miele, grazie alla rinnovata partnership del Salone del Libro con Miele, azienda leader nella produzione di elettrodomestici: uno spazio dedicato a workshop e laboratori di cucina, che permetteranno al pubblico di mettersi in gioco, sotto la supervisione di eccelenti chef, utilizzando i più innovativi macchinari per la realizzazione di piatti ad hoc.

I protagonisti del Cook Lab al Salone del Libro

I laboratori di cucina, che renderanno il pubblico protagonista a tutti gli effetti, saranno curati da aziende leader del settore enogastronomico, marchi di garanzia e punti di riferimento indiscussi per le nostre tavole, come Voiello, Gambero Rosso, Molino Quaglia, oltre ad aziende specializzate nella cura e conservazione dei cibi, quali Cuki e, inoltre, realtà come AgireOra, casa casa_cookbook_corsi_di_cucina_torinoeditrice no-profit nata con lo scopo di diffondere libri di cucina promotori di una cultura vegan; va segnalata, infine, la partecipazione di Accademia FoodLab, scuola di cucina e laboratorio di catering.
A condurre i laboratori saranno grandi esperti dell’arte culinaria, come Roberto Ghisolfi, Sara Papa, Luca Scarcella, Davide Longoni, nonché star televisive come Lisa Casali.

Ogni laboratorio di cucina è a numero chiuso – 20 posti disponibili per i laboratori a cura di Accademia FoodLab e 30 posti per tutti gli altri – ed è necessario prenotarsi inviando un’email all’indirizzo cookbook@salonelibro.it .

Degustare leggendo: per i libri di cucina c’è l’imbarazzo della scelta!

I primi appuntamenti di giovedì 12 maggio si preannunciano davvero succulenti: alle 12 Alida Gotta offrirà uno showcooking in occasione della pubblicazione del libro di Rocco Moliterni “Non basta la pasta: 50 sughi mentre l’acqua bolle”, a cura di SV Press. Si prosegue alle 14 con lo showcooking di Raffaella Tolicetti, che presenterà la sua nuova pubblicazione “Pensa, Mangia, Agisci”. “La cucina della cambusa di Sea Shepherd”, incontro che vedrà anche l’intervento dello chef Licia Calia. L’ora delle merenda si potrà trascorrere in compagnia di Eliana Liotta e Lucilla Titta, autrici, insieme con Pier Luigi Pelicci, del libro “La Dieta Smartfood”, edito da Rizzoli. Infine, alle 18 Cristina Fusi delizierà il suo pubblico con uno showcooking che trae ispirazione dalle ricette contenute nel suo libro “Cinque stagioni in cucina”.

Per tutti gli altri appuntamenti in ambito culinario, si rimanda al programma pubblicato sul sito del Salone del Libro.

 

 

 

Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Iscriviti alla nostra newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *