Corsi di cucina in partenza a Torino nell’autunno 2016

Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Finita l’estate, è tempo di tornare a svolgere le nostre attività quotidiane, tra lavoro, studio e impegni. Ma, come ogni anno, i buoni propositi di certo non mancheranno: chi di voi non ha già pensato a iscriversi a qualche corso, per divertirsi e imparare cose nuove? Se la pratica assidua della palestra rimane al momento un obiettivo irraggiungibile, si può scegliere di assecondare ancora per un po’ la golosità cimentandosi in uno dei tanti corsi di cucina a Torino in partenza tra settembre e ottobre; ce n’è davvero per tutti i gusti, dalla pasticceria al finger food, dalla pasta fresca al sushi, a voi la scelta. E, per chi desidera avviare un percorso formativo ben mirato, molte scuole forniscono corsi di cucina professionale tenuti da chef d’eccellenza, che accompagneranno passo dopo passo tutti gli aspiranti cuochi.

corsi di cucina a torinoI corsi di cucina a Torino in autunno

  • Ricca stagione, l’autunno, per la scuola Il Melograno, che farà partire diversi corsi di cucina adatti a tutti i tipi di cuochi amatori, dai principianti a quelli più esperti. Il 3 ottobre comincerà un corso di cucina base articolato in 6 lezioni, in cui gli allievi impareranno a utilizzare gli alimenti nel modo corretto, seguendo i giusti metodi di preparazione. Ogni lezione prenderà in esame un alimento base (uova, primi piatti e sughi, verdure, carni, pesce, riso): dopo una breve introduzione, si procederà con la preparazione di quattro o cinque piatti, applicando le tecniche manuali e di cottura indispensabili per ottenere i migliori risultati. La scuola organizza anche diverse lezioni monotematiche: si tratta di incontri singoli di tre ore, in cui i partecipanti vengono condotti in una full immersion all’interno di ricette o tecniche culinarie specifiche, come “A tutto vapore” (6 ottobre), “Patatitissima” (19 ottobre) o “Torte da credenza” (25 ottobre). Per i più golosi, Il Melograno propone nuovamente i corsi di Cioccolato che passione!, in collaborazione con Guido Gobino Cioccolateria Artigiana, a partire da martedì 4 ottobre. Infine, un corso di cucina con le spezie condotto dallo chef Giovanni Allegro, specializzato in cucina mediterranea e macrobiotica, che accompagnerà tutti i partecipanti nella preparazione di un menù gustoso e salutare, alla scoperta delle proprietà benefiche di senape, zenzero, cannella e molto altro.

 

  • corsi di cucina a torinoUn prestigioso corso di cucina professionale è Professione Chef, organizzato da Città del Gusto (26 settembre-22 dicembre), scuola d’eccellenza che rivolge i suoi percorsi formativi a tutti gli aspiranti cuochi desiderosi di imparare il mestiere assistiti da docenti altamente qualificati. Il corso, a frequenza continua da lunedì a venerdì, fornisce agli allievi la preparazione necessaria per operare in qualsiasi tipo di attività ristorativa, nel settore catering & banqueting o nelle ditte specializzate; il primo livello è un corso di start-up con formula full-time, il secondo livello è specialistico, improntato alle connessione delle tecniche e tematiche assimilate alle nuove tendenze ed esigenze del mercato.

 

  • Per i più curiosi, che vogliono imparare metodi di cucina sempre nuovi e originali, i corsi di cucina firmati Eataly saranno la risposta a tutte le loro richieste: i più salutisti sicuramente non potranno lasciarsi sfuggire il corso “Diversivi di sale  il 27 settembre, tenuto dallo chef Marco Iozzolino, che illustrerà le tecniche per cucinare degli ottimi piatti limitando, o sostituendo del tutto, l’utilizzo del sale, spesso consumato in quantità eccessive; oppure, un corso di cucina vegana, tenuto da Stefano Momentè, uno dei maggiori esperti di veganismo in Italia, che coglierà anche l’occasione per presentare il suo libro Ciò che non sai sul cibo e che potrebbe salvarti la vita (Edizioni Punto d’Incontro): un modo per conoscere più a fondo tutte le proprietà di ciò che mangiamo, imparando a cucinare cibi che diano benessere e vigore al nostro organismo.

 

  • Le Midì, la divisione alberghiera di Scuola&Lavoro, propone un corso per diventare cuoco400 ore di lezioni pratiche in laboratorio, mirate a formare professionisti che sappiano rispondere a tutte le nuove richieste nell’ambito della ristorazione, e che verranno accompagnati dalla scuola stessa nell’inserimento nel mondo del lavoro.

  • AssoAPI propone uno sfizioso corso di street food condotto dallo chef Giovanni Mariconda, attivo dal 1998 nella TabernaVulgi, in provincia di Avellino, che ha ricevuto nel corso degli anni prestigiosi riconoscimenti dalla guida del “Gambero Rosso” e da nomi illustri quali Carlo Petrini, Luigi Veronelli ed Enzo Vizzari. Obiettivo del corso è quello di offrire ai cuochi professionisti una formazione aggiornata sulle nuove tendenze nel settore ristorativo: essendo diventato, il cibo di strada, protagonista indiscusso dei momenti dedicati al pasto, è opportuno conoscerne le ricette e le modalità di preparazione, in modo da mantenersi al passo coi tempi andando incontro alle esigenze dei clienti. Il corso è articolato in tre parti: una prima fase di e-learning, in cui gli allievi
    apprenderanno a distanza tramite slide e video dimostrativi; un periodo di stage, per mettere in pratica quanto appreso direttamente sul campo; una fase conclusiva di accompagnamento al lavoro. Gli allievi uscenti dal corso di street food saranno dei veri e propri esperti del settore, in grado di realizzare con professionalità qualsiasi genere di frittura.

 

  • ICIF attiverà a partire da 3 ottobre un corso di pasticceria italiana, rivolto sia ad amatori che a professionisti del settore, italiani e stranieri. Il programma di studio è articolato in 3 settimane, e prevede lezioni di dimostrazione e lezioni pratiche da parte di pasticceri professionisti, mastri gelatieri e artigiani del cioccolato incaricati dalla Federazione Italiana Pasticceri. Alcuni nomi: Fabio Orlando, Campione Nazionale di Cake Design del FIPGC 2016 e Barbara CastiglioneCampionessa Internazionale dicorsi di cucina a torino
    Zucchero Artistico
    . Le tematiche affrontate nel corso delle lezioni riguardano tutti i tipi di preparazioni della pasticceria e dell’arte dolciaria italiana: impasti base, creme, piccola pasticceria (con particolare attenzione ai dolci regionali tradizionali e ai dolci moderni creativi), cake design, tempera manuale del cioccolato, decorazioni con il cioccolato, lezioni di gelateria. Il percorso formativo è completato da visite di studio presso diverse aziende del settore dolciario.

 

  • Vastissima è anche la scelta tra i corsi di cucina dell’Accademia FoodLab, che propone sia cicli di incontri su tecniche base di cucina, sia lezioni monotematiche di 3 ore ciascuna, tra cui una lezione sui lievitati (sabato 17 settembre), condotta da Cristina Berlen, pasticcera professionista, e un breve corso sulla preparazione della pasta fresca (giovedì 29 settembre), in cui si imparerà a realizzare agnolotti, tortellini e tagliatelle. Tra i corsi più originali in partenza nella scuola,corsi di cucina a torino
    segnaliamo ancora un corso di finger food&buffet (mercoledì 21 settembre), dedicato a un tipo di cucina sempre più diffuso tra i catering allestiti in occasione di cerimonie e ricevimenti, e un laboratorio di sushi (giovedì 27 ottobre) organizzato in collaborazione con gli chef di Japs!, il rinomato sushi bar torinese.

Non resta che augurare un buon autunno culinario a tutti!

Share on Google+Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Iscriviti alla nostra newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *